Al nostro orizzonte

Quando la mattina ti svegli guardami negli occhi,

hanno bisogno di leggere il tuo cuore.

Raccontami di te, della tua giornata, della tua vita,

i nostri argomenti diventeranno i nostri sogni in cui volare leggeri insieme.

Ascoltare la tua voce è come ricevere una folata di vento fresco

in una torrida giornata estiva.

La sera prima di dormire tienimi le mani,

non averne paura, loro sono fatte solo per coccolarti.

Nelle giornate di tempesta non ammainare le vele,

ma sfruttiamo quel vento per andare insieme ancora più lontani,

lasciandoci alle spalle gli uragani.

E quando ti manco, quando mi pensi, quando hai bisogno di me,

non aspettare a dirmelo, il tempo scorre e i momenti vanno vissuti all’istante.

Se credi in questo viaggio che è la vita abbracciami

e seguiremo insieme questo sentiero che ci porterà

verso quell’orizzonte che ci siamo limitati solo a guardare da lontano troppo spesso,

in attesa dell’ennesimo tramonto sul mare.

A.T.

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi.
Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime.

Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

Potrebbe interessarti anche...

Veliero Innamorato

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi. Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime. Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

2 pensieri riguardo “Al nostro orizzonte

  • 20 giugno 2018 in 20:08
    Permalink

    E’ un orizzonte bellissimo
    il tuo , dolce quanto basta
    per restarne ammaliati e
    piacevolmente incantati.

    Attraversami come un
    lampo , ed illuminami .
    Trapassami come
    una freccia che non da
    dolore ma solo una
    breccia nel Cuore .

    Caro scrittore Ale , splendidi pensieri .

    Un caro saluto con stima-

    Rosy

    2
    Risposta
  • 22 giugno 2018 in 10:42
    Permalink

    Il mare, il temporale, la persona, l’atmosfera sommati insieme hanno ispirato tutto.
    Quando le parole partono dal cuore e la mente la si usa solo per portarle alla scrittura producono i racconti più autentici e profondi 🙂 🙂

    1
    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Accessibilità