Caos calmo

C’è una strana brezza a volte che mi attraversa il cuore, mi raffredda anche i pensieri. Vorrei una coperta che mi scaldi, ma non quelle di lana. Mi serve il calore di un abbraccio intenso, sincero, profondo.

So di pretendere troppo a volte dagli esseri umani e non so perchè io abbia ancora queste aspettative… poi quando sono sul letto a pensare mi appare una lista mentale dove scorrono i pochissimi nomi delle persone che amo, che mi amano e che sanno ancora darmi quella coperta calda.

L’amore racchiude mille sfumature, ha mille facce. Porta delusioni ma anche grandi soddisfazioni. Bisogna vivere per chi e per ciò che si ama.

A partire da noi stessi. E’ la base fondamentale per rispettarsi e poter fare altrettanto verso gli altri, siano essi umani, animali o altri elementi della natura.

A volte scappo dal caos della città e mi rifugio tra le colline. Sebbene io preferisca il mare. Le passeggiate lungo i sentieri, guardando la maestosità dei monti e di certi panorami mi ricorda come può essere enorme la bellezza della vita.

Arrivare a fine giornata sdraiato su un prato e goderne il tramonto, vedere il Sole che cala con la sua delicatezza, sparendo dietro le colline e lasciando spazio a quel buio magico pieno di lucine nel cielo.

Basterebbe poco per ricordarsi della vita vera, profonda. Basterebbe prendersi il tempo per staccare da tutto ciò in cui vive la società odierna.

Se vieni anche tu con me sarà ancora migliore il panorama, guardando insieme da lontano le città e lasciandole al loro triste caos.

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi.
Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime.

Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

Potrebbe interessarti anche...

Veliero Innamorato

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi. Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime. Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

2 pensieri riguardo “Caos calmo

  • 3 agosto 2018 in 15:10
    Permalink

    Bellissimo testo , complimenti Ale .

    Che bella la fuga dalla città’ , quando posso sparisco con la bicicletta lontano dal caos , dal rumore delle macchine , in mezzo al verde della natura , sento soltanto il canto degli uccellini e del fiume che passa
    a lato delle piste ciclabili della mia città-

    Buon fine settimana , un abbraccio

    Rosy

    1
    Risposta
  • 4 agosto 2018 in 14:43
    Permalink

    A volte la “fuga” dal caos è ormai d’obbligo.
    Si recuperano attimi, panorami, tramonti, vita tra la natura che troppo spesso ci dimentichiamo o non troviamo il tempo per goderne.
    Fai benissimo, è un’attenzione verso se stessi e verso gli altri essendo poi più sereni.

    Un grande abbraccio.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Accessibilità