Il giardino degli amici

Questo post è dedicato ad alcuni colleghi/amici in particolare che non ci sono più

 

Guardo il mondo da quaggiù, come voi non potete più fare da tempo, ma so che quello che vedete è altrettanto meraviglioso.

Qui in primavera godo dei colori e profumi dei fiori nei prati e voi sono certo che avrete creato un vostro maestoso giardino.

Ad ogni fiore avrete assegnato un nome nuovo che corrisponde a quello di ogni persona che avete amato qui,

Ogni tanto qualcuno viene a trovarvi e insieme continuate ad espandere quel giardino.

Un giorno verrò anche io a piantare i miei semi per vederli germogliare, crescere, prendere colori sgargianti, profumi inebrianti e li proteggerò come voi state facendo con me.

Non so che fiore mi avete assegnato ma sono sicuro che è stupendo perché vi sento presenti nella mia vita qui.

Voi guidate il mio sesto senso per sbagliare il meno possibile, voi mi date l’energia per affrontare questa vita, voi mi state dirigendo verso il meglio.

Quanti turni passati insieme, quanto tempo fuori dal lavoro condiviso… poi in un attimo tutto è venuto a mancare.

Per qualche motivo era il momento di andare a piantare i vostri semi nel giardino.

Non vi dimenticherò mai, saremo sempre insieme anche qui, nel posto più sicuro al mondo… il mio cuore.

Ora i miei fiori vivono qui, le persone che amo. Ma vi porterò i miei semi migliori.

Arrivederci colleghi, arrivederci amici.

A.T.

Potrebbe interessarti anche...

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi.
Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime.

Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

Veliero Innamorato

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi. Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime. Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

Un pensiero riguardo “Il giardino degli amici

  • 15 febbraio 2018 in 13:46
    Permalink

    Nel dispiacere che si legge del non vedere più’ alcuni amici o colleghi tuoi , c’e’ un grande senso di speranza e grande amicizia per il tempo che è stato , questo lo dimostri riferendoti al “giardino” dove i fiori sono pensieri per loro.

    Bellissimi pensieri , un caro saluto.
    Rosy

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Accessibilità