Il Cuore, albero della vita

 

– Sai Renè, questa stagione non mi rende particolarmente felice.

Gli alberi sono spogli, i colori non sono quelli che porta la primavera, le giornate sono molto corte e con poca luce e poi questa fitta nebbia non mi permette di vedere il resto del mondo.

A me piacerebbe viaggiare, vedere posti nuovi, esplorare e provare nuove emozioni. Ma non è questa la stagione adatta.

– Sai Luigi… nessun viaggio della tua vita potrà mai darti emozioni quanto quello dentro di te. Sarà duro ma sarà anche inebriante. Nessun luogo al mondo saprà accoglierti come te stesso.

Quando arriverai all’albero fiorito della tua vita in modo puro e sincero vivrai senza alcuna nebbia, sconfiggerai la stagioni troppo fredde o troppo aride e sentirai il tepore che tanto apprezzi.

La luce non finirà mai, sarà sempre alimentata dalla tua anima e avrai davanti a te tutti i colori del mondo per farne la tua opera d’arte migliore.

Questo albero è il tuo cuore. Trovalo, coltivalo e rispettalo, rimarrai sorpreso di quanto lontana da te fosse quella realtà d’inverno che appartiene solo al mondo fuori di te.

A.T.

Potrebbe interessarti anche...

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi.
Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime.

Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

Veliero Innamorato

Amo scrivere e condividere i miei pensieri più profondi. Dopo diversi anni senza toccare la penna sono tornato, sto ritrovando me stesso e queste ne sono le espressioni più pure ed intime. Puoi leggere i miei racconti completi dal libro Veliero Innamorato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Accessibilità